Search
  • Luigi Gioia

Il segreto della gioia vera

AUDIO


In questi giorni continua a risuonare nella mia mente il detto Fare di necessità virtù. L'isolamento di questo periodo di quarantena è indispensabile per salvare la vita di centinaia di migliaia di persone, forse anche la nostra.

Ma non potrebbe diventare anche un'opportunità per cambiare in meglio le nostre vite?

Uno dei vantaggi del mio lavoro di prete, specialmente negli ultimi 10 anni, è stata la predicazione di ritiri in tutto il mondo. I ritiri sono molto simili alla quarantena. Le persone scelgono liberamente di isolarsi dalla vita quotidiana per un periodo di tempo (di solito una settimana) per meditare sul significato delle loro vite, delle loro relazioni, del loro credo. Per aiutarli nella loro riflessione vi e’ una conferenza quotidiana tenuta da un predicatore (questo di solito è il mio ruolo). Un ritiro offre ai partecipanti spazio e tempo interiore per rivedere le loro priorità.

Il ritmo dello stile di vita contemporaneo ci lascia poco tempo per pensare davvero a cosa vogliamo davvero fare della nostra vita. Chi sono le persone che amiamo veramente ma diamo per scontate e trascuriamo. Quali sono le cose che ci danno davvero gioia e che sottovalutiamo.

Siamo contenti della nostra vita di tutti i giorni e desideriamo tornare ad essa il più presto possibile. Ma questo periodo di quarantena può diventare come un ritiro in cui chiederci se per caso non stiamo perdendo di vista ciò che può darci gioia vera, duratura e autentica.

Quindi, una buona domanda da porsi potrebbe essere questa: cosa mi da una gioia vera?

La risposta sarà diversa per ognuno di noi.

Per l'apostolo Paolo questa risposta e’ la seguente "C'è più gioia nel dare che nel ricevere" (Atti 20,35). Per lui l'altruismo è il segreto della vera felicità. Vogliamo sentirci meglio nel nostro isolamento, superare la nostra noia e frustrazione, trarre il meglio dalla prova attuale? Pensiamo agli altri. Il modo migliore per sentirsi meglio è aiutare gli altri a sentirsi meglio.

E molte persone sembrano averlo capito. In mezzo a così tante notizie avvilenti, stamattina alla radio ho sentito che in Inghilterra il numero di persone che si sono offerte come volontarie per aiutare il sistema sanitario nazionale nella sua lotta contro il coronavirus ha superato il mezzo milione - il doppio dell'obiettivo sperato dal governo.

Stiamo ancora aspettando di trovare una cura per il coronavirus, ma sembra che abbiamo già trovato un modo per vincere rassegnazione e tristezza nei nostri cuori.




0 comments

Recent Posts

See All